Contributi in favore dei Comuni, con popolazione inferiore ai 1000 abitanti, per progetti di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile

Avviso 16 settembre 2020

In merito al DL Crescita n.34/2019, art. 30, comma 14-bis (“Contributi in favore dei Comuni, con popolazione inferiore ai 1000 abitanti, per progetti di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile” contributo assegnato pari ad euro 19.329,89), per l’annualità 2020, si confermano le competenze di codesta amministrazione e le indicazioni riportate sul sito ufficiale del Ministero dello Sviluppo Economico precisando che: le attestazioni trasmesse ai senti dell’art. 30, comma 14-quater, il quale riconosce assegnato un contributo tra i 50.000,00 e i 250.000,00 euro devono essere trasmesse al competente Ministero dell’Interno“.

(https://www.mise.gov.it/index.php/it/incentivi/energia/comuni-progetti-di-efficientamento-energetico-e-sviluppo-territoriale-sotto-ai-mille-abitanti

Enesco si occupa di consulenza, della scelta e della progettazione dell’intervento, della cura degli iter burocratici e, infine, della installazione delle tecnologie finalizzate all’efficientamento.
Con il DL c.d. “Crescita” si sono stanziate risorse importanti in favore dei 1.940 Comuni italiani con popolazione inferiore ai 1000 abitanti, per realizzare interventi di efficientamento energetico e di sviluppo territoriale sostenibile.

Il contributo di cui trattasi  è pari ad euro 19.329,89  e,  va sottolineato,  è  A FONDO PERDUTO.

Lo stesso potrebbe interessare ad esempio, la illuminazione pubblica, gli edifici pubblici,  o prevedere la installazione di impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili.
Poiché l’inizio dell’esecuzione dei lavori è fissato tassativamente entro il 15 novembre 2020, pena la decadenza automatica, in tutto o in parte, dall’assegnazione del contributo concesso, vi invitiamo a contattarci per valutare i possibili e più opportuni interventi e la relativa fattibilità per non perdere i fondi menzionati.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.